Amor condusse noi ad una morte

Questo piccolo libro è pubblicato in occasione del settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri. Non intende essere un trattato sul Sommo Poeta ma solo un’occasione per rendere omaggio alla sua figura, proponendo una lettura scorrevole a proposito di uno degli episodi più celebri del suo poema. Nella parte narrativa si racconta infatti l’amore tra Paolo Malatesta e Francesca da Rimini per come avvenne storicamente e come Dante descriverà invece in modo sublime nel quinto canto dell’Inferno con versi diventati giustamente celebri, uno dei quali da il titolo al volumetto. Per inquadrare la vicenda, seguirà una breve parte saggistica che informerà sul periodo e sulle figure reali dei protagonisti. Nel capitolo finale, in occasione della particolare ricorrenza, si tratterà invece proprio della morte del poeta della Divina Commedia, ipotizzandone le circostanze in forma narrativa e svelando il mistero dei canti perduti del Paradiso che poi vennero ritrovati fortunosamente.

 

Categorie: , ,

10,00

Descrizione

Autore: Massimo Trifirò

Leggi la biografia qui AUTORE

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Amor condusse noi ad una morte”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.